Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrutate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti implicitamente all'uso dei cookie. Informativa completa a piè di pagina

 

 

 

Luci sulla Via è il primo motore di ricerca in Italia, che offre la possibilità di incontro a tutti coloro che scelgono di vivere nella qualità e nel ben-essere consapevole.

Auralia Edizioni - Libri, ebook, meditazioni guidate, benessere...
Banner 3 890x110px
Curarsi al naturale
Dal muoversi all'essere mossi
Ametista - Percorsi di ricerca spitituale e scientifica

Visione olistica >

Consapevolezza

Arte, musica e poesia >

Arte

Alimentazione sana >

alimentazione

Benessere Viaggi Natura>

Relax

Articoli della community

 

Se vi registrate gratuitamente, create il vostro Profilo, tramite e dal quale potete inserire gratuitamente Articoli e non solo, relativi alle 5 Categorie del Sito Lucisullavia.
Come fare:
Accedete al vostro Profilo Base, selezionate SCRIVI ARTICOLO e seguite le semplici istruzioni "Come creare un articolo". Nella linguetta Pubblicazione selezionate la categoria. L'articolo sarà pubblicato in questa pagina, nella pagina della categoria e nel vostro Profilo Base. Nel momento in cui lo desiderate, accedendo al Profilo Base, lo potete togliere o modificare.

 

Dopo la tappa di Torino,dal 1 giugno al 16 settembre arriva a Bologna la mostra “Francis Bacon. Mutazioni”, nella prestigiosa sede di Palazzo Belloni. Realizzata da con-fine Art in collaborazione con la Francis Bacon Collection, l’esposizionesvela la dimensione intima di uno degli artisti più discussi del Novecento, attraverso circa 70 opere, fra disegni, pastelli e collage, realizzati da Bacon tra il 1977 e il 1992. A cura di Gino Fienga, la mostra propone un'indagine intorno alla figura umana nel tentativo di scoprire e dare forma alla condizione psicologica e interiore dell’uomo contemporaneo: personaggi, papi e crocifissioni non sono più solamente solitari protagonisti del proprio spazio ma diventano una grande metafora della vita, allegoria della mutabilità delle cose, della volubilità delle emozioni, dell’incapacità delle persone di essere sempre ‘vere’. Un percorso visionario dove si incontrano demoni e verità, dolori e contraddizioni della coscienza che condensano in sé il disagio e l’inquietudine della società del XX secolo. L'opera di Bacon, come affermava lui stesso, proviene direttamente dall'inconscio, da cui emergono pulsioni, grida e passioni e tra queste non mancano ardite visioni erotiche. La mostra offre un focus esclusivo su disegni poco noti in cui rivela istinti lussuriosi e la sua omosessualità, riuniti in una apposita sala vietata ai minori. Il percorso baconiano è inoltre arricchito di fotografie e contenuti multimediali, come l’installazione interattiva di un trittico a specchio deformante per scoprire emozioni e sensazioni suscitate dalla trasformazione e mutazione della propria immagine riflessa. La mostra bolognese, prodotta da con-fine Art (società bolognese che dal 2016 immagina e realizza percorsi espositivi) prosegue il tour espositivo internazionale della Francis Bacon Collection di Bologna, le cui opere in dieci anni hanno viaggiato da Venezia a Zurigo, da Berlino a Parigi, da Londra a Madrid, fino a Taiwan e Santiago del Cile, ed è corredata da un catalogo realizzato da con-fine Edizioni. Francis Bacon, nasce a Dublino in Irlanda nel 1909 da una famiglia di origini nobili, che vantava di avere tra gli antenati paterni il filosofo Francesco Bacone. Si scopre precocemente omosessuale, in un’epoca e in una nazione in cui era reato, e diventerà grande bevitore e giocatore sciagurato.Sofferente d’asma, difetto che lo sminuisce agli occhi paterni, instaura un legame importante con la nonna. Allontanato dalla famiglia per la conflittualità costante che regnava in casa, nel 1926 si trasferisce a Londra, appassionandosi a Nietzsche e al mondo dell’interior design. Uomo controverso, sregolato, che incarna il cliché dell’artista dannato, Bacon sa riconoscere la grandezza dei Maestri del passato, dai quali liberamente si lascia ispirare nelle sue composizioni, da Picasso a Guercino, da Leonardo da Vinci a Velázquez e molti altri. Attento anche alle tecniche fotografiche, le sue opere sono debitrici dello studio delle immagini di Eadweard Muybridge, pioniere della fotografia.Muore a Madrid, il 28 aprile 1992, per una crisi cardiaca. FRANCIS BACON. MUTAZIONIPalazzo Belloni, via Barberia 19 - Bologna1 giugno - 16 settembre 2018 Info T 051 583439 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.palazzobelloni.com
  Offro corsi di scrittura rivolti a piccoli gruppi: si lavora attorno a temi autobiografici e i testi prodotti man mano sono sempre condivisi tramite la lettura a voce alta. Talvolta gli esercizi rappresentano un modo di giocare assieme e di mostrarsi con semplicità senza veli; in altri casi si stilano pagine che sono vere e proprie esplorazioni e restituzioni di quegli aspetti di sé e della propria vita che sono come in attesa di essere riabbracciati o illuminati meglio. La scrittura, pertanto, è vista soprattutto come strumento, ma questi corsi non mortificano l’aspetto letterario incoraggiando anzi la ricerca di un’espressività capace di valersi, con molta libertà, dei molteplici registri offerti dal linguaggio. Sono nato a Milano e mi sono formato nelle arti visive presso l’istituto di Brera. Ho lavorato a lungo come pittore. Da una ventina di anni mi dedico anche alla narrativa e alla conduzione di gruppi di scrittura autobiografica e di scrittura auto cognitiva, attività svolta abitualmente presso Centri Olistici, Centri di psicoterapia o di Naturopatia. Attualmente vivo e organizzo i miei corsi nella Provincia di Piacenza. Per chi desideri contattarmi e avere maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Marco Franchini
Metodo LECOPEA © ​Il metodo è stato sviluppato da Roberto Mantovani e Anna di Natale per maggiori informazioni sui loro curriculum vitae, le loro esperienze e per informazioni esaustive sulla scuola che hanno fondato visitare il sito www.letturadellaura.it Lettura dell’Aura Il corpo fisico e le sensazioni fisiche sono il primo e fondamentale strumento di percezione durante una Lettura dell'Aura. Sentire le percezioni fisiche è indispensabile per rendere la sensitività utile e concreta nella vita quotidiana delle persone. ​Percepire le sensazioni emotive, i pensieri e le vibrazioni più sottili del campo energetico dell'Aura, aggiunge chiarezza e dona comprensione più profonda al sentire fisico. ​Nella Lettura dell'Aura viene utilizzato un approccio di Non-Dualità: nell'Aura non c'è nessuna energia/entità positiva o negativa, ma soltanto energia neutra, su cui la coscienza umana proietta il suo vissuto, le sue paure e i suoi desideri. La vibrazione del cuore è la consapevolezza che permette di utilizzare la sensitività come strumento di crescita e di condivisione. In questo metodo per leggere l'Aura dell'altra persona l'operatore esegue a tutti gli effetti una lettura di se stesso. ​L'empatia, intesa come il sentire profondamente se stessi e, insieme, l'altra persona, è la qualità che rende la Lettura dell'Aura fortemente autentica. L'utilizzo dell'estensione sottile di tutti i cinque sensi fisici (vista, udito, tatto, gusto, olfatto) dilata molto la prospettiva della percezione. L'intuizione viene allenata per collegare velocemente l'esperienza alla comprensione. ​La comunicazione utilizzata in questo metodo è chiara, morbida e profonda. ​Nella pratica della Lettura dell'Aura, portando l'attenzione cosciente ed emotivamente distaccata su un aspetto interiore importante, s'inizia un movimento energetico di trasformazione. ​In questo metodo nella Lettura dell'Aura vengono approfonditi questi aspetti: lo Schema Ciclico Personale - I Talenti Animici - la Lettura dei Chakra - lo Stato del Campo Energetico - lo Stato Energetico degli Organi Fisici - le Linee Genetiche Familiari Femminili e Maschili - le Altre Vite. Tutti questi aspetti, approfonditi nella Lettura dell'Aura, vengono affrontati con un profondo Approccio Olistico, in cui l'Essere Umano viene visto prima di tutto come un Essere Spirituale Cosmico e Infinito, sentito come espressione della Totalità. Il corpo fisico, le emozioni, la mente/psiche, la cui presenza vibra nei corpi sottili dell'Aura, ne sono l'umana proiezione. In questo metodo la seduta individuale di Lettura dell'Aura viene completata dal Trattamento sull'Aura. Trattamento dell’aura Il Trattamento sull'Aura è un'esperienza di riequilibrio energetico che lavora direttamente sugli strati sottili del campo energetico dell'Aura e sui centri energetici dei Chakra, per stimolarne un efficace processo di riallineamento.  Molto spesso accade che, durante il trattamento, viene stimolata la visione interiore e la sensibilità della persona che lo riceve. Alcune persone che ricevono il trattamento raccontano di vivere un'intensa e piacevole sensazione di leggerezza, di sentirsi galleggiare nell'aria o di sentirsi sospesi. Questa sensazione di percepire il proprio corpo fisico con una diversa consistenza è spiegata dal fatto che, durante la pratica, avviene un cambio di frequenze nella vibrazione del campo energetico dell'aura.Le frequenze comuni vengono innalzate e ciò accade come se effettivamente si lavorasse su un altro piano di realtà, senza dubbio con vibrazioni molto più sottili. L'effetto riequilibrante dell'esperienza interessa proprio quelle zone del campo aurico direttamente collegate alle difficoltà che la persona sta vivendo, che sono a loro volta frutto degli schemi ciclici che la persona rievoca ogni qualvolta si ritrova nella situazione di sofferenza, di disagio o di mancanza di chiarezza su determinate situazioni personali. Il percorso del movimento di energia che così si crea porta le vibrazioni dei corpi sottili a riequilibrarsi, per accompagnare la presa di coscienza che la persona vive, a livello di consapevolezza, durante lo scambio d'informazioni che avviene con l’operatore durante la Lettura dell’Aura.
Tags: olistico  

Calendario Eventi

Ultimo mese Agosto 2018 Prossimo mese
S D L M M G V
week 30 1 2 3
week 31 4 5 6 7 8 9 10
week 32 11 12 13 14 15 16 17
week 33 18 19 20 21 22 23 24
week 34 25 26 27 28 29 30 31

Ultimi Profili Pro

Ultimi annunci Cerco/Offro

 Privacy Policy

mappa mentale

OSPITALITA' ALLOGGI AGRITURISMO BED & BREKFAST OSTELLI CASE VACANZE MONASTERI EREMI PODERI MASI SCAMBI CASE E AFFITTO ECO-VILLAGGI E COMUNITA' COMUNITA' CONSAPEVOLEZZA E CONOSCENZA OPERATORI E DISCIPLINE SCUOLE ASSOCIAZIONI LETTURA EVENTI BEN-ESSERE E VIAGGI BENESSERE CENTRI BENESSERE TERME FESTE E SAGRE VIAGGI VIAGGI RELAX VIAGGI ARTE E CULTURA VIAGGI SPIRITUALITA' PELLEGRINAGGI ALIMENTAZIONE E PRODOTTI NATURALI RISTORANTI MACROBIOTICI VEGETARIANI TRATTORIE TIPICHE PUNTI VENDITA BIOLOGICI NATURALI EQUO-SOLIDALI PRODOTTI TIPICI LOCALI ERBORISTERIE ARTE MUSICA E POESIA SCUOLE ARTISTI EVENTI DANZA DI TEATRO DI TEATRO-DANZA D'ARTE DI MUSICA PITTORI SCULTORI ARTISTI MANUALI POETI MUSICISTI REGISTI CONCERTI RASSEGNE TEATRALI RASSEGNE POETICHE MOSTRE D'ARTE EVENTI CULTURALI MUSEI APPUNTAMENTI CORSI SEMINARI CONFERENZE INCONTRI WORKSHOP STAGES RITIRI